Rally 1000 miglia

Rally1000 miglia in chiaro scuro per mediaprom racing, solo 3 delle 6 auto iscritte hanno visto il traguardo.
Nota positiva, tutti gli equipaggi arrivati,hanno conquistato altre coppe da mettere in bacheca arrivando sul podio nelle loro classi.
I primi ad arrivare sotto la bandiera a scacchi sul lungolago di Salò sono stati Rivaldi Fabio e Roberto Zambetti che con la loro Citroen Ds3 r3t hanno conquistato la classe R3T e ottenuto un onorevole 19esimo posto assoluto, nonostante una foratura su ps8 e alcuni inconvenienti durante tutta la gara che hanno rallentato la loro marcia.
Il secondo equipaggio a salire sulla pedana di Salò è quello composto da Arrigo Pasotti e Chiara Ogna su Renault Clio di classe Prod S3,ottenendo un secondo posto di classe e 44esimo assoluto.
55esimi assoluti e primi di classe Prod S2 si sono classificati Mino Mitia e Patrizia Pasqua,i due hanno condotto una gara regolare e una volta insediati in testa alla classe, hanno controllato gli avversari respingendo i loro attacchi.
Gara sfortunata per i Fratelli Maffolini che hanno dovuto alzare bandiera bianca per noie al motore nel corso della terza prova speciale.
Stessa sorte è capitata a Sandro Simoni e Fabio Vezzola sulla 106 bianconera,i due si sono fermati su ps5 per noie meccaniche.
Purtroppo per problemi di alimentazione non hanno visto il traguardo Alessandro Gnali e Walter Pasini,la suzuki ha deciso di piantarli in asso proprio sul più bello quando si stavano giocando il podio del trofeo.